Argomenti collegati:
analiticitÓ
L-vero
.

L-equivalenza (Carnap)


Carnap, Meaning and Necessity (1947;2░ ed. 1956); trad. it Firenze, p. 28 e sgg.

I concetti di equivalenza e di L-equivalenza vengono, da Carnap, applicati non soltanto a proposizioni, ma a designatori qualsiasi.
Si dice che due designatori sono equivalenti se la proposizione con il segno di equivalenza che li unisce, Ŕ vera; si dice che sono L-equivalenti, se la proposizione Ŕ L-vera.
Segue che 'P' e 'Q' sono equivalenti se valgono per gli stessi individui. Ed 'a' e 'b' sono equivalenti se sono lo stesso individuo.